| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     ODIO L'ESTATE
(idem - Italia - 2020)

Anno     2020
Regia     Massimo Venier
Interpreti     Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Lucia Mascino, Carlotta Natoli
Soggetto     Massimo Venier, Aldo, Giovanni e Giacomo
Sceneggiatura     Massimo Venier, Aldo, Giovanni e Giacomo
Fotografia     Vittorio Omodei Zorini
Costumi     Bettina Pontiggia
Scenografia     Laura Pozzaglio
Musica     Brunori Sas
Montaggio     Enrica Gatto
Effetti speciali     -
Durata     105 min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=wgfE_VvTD20
 Il Film
Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti sono tre padri di famiglia, ognuno con i propri problemi quotidiani e scheletri nell'armadio. Le tre famiglie, che non si conoscono, partono per trascorrere le vacanze al mare ma scoprono che, a causa di un errore da parte dell'agenzia di viaggi, hanno affittato tutti la stessa abitazione.

 Il Regista
Massimo Venier nel '97 inizia il sodalizio con Aldo, Giovanni e Giacomo; per il trio scrive e dirige cinque film e uno spettacolo teatrale ("Tel chý el tel¨n", 1999).

 I Commenti dei critici
Nell'affresco delle italiche vacanze, caotiche e maleducate, sirege, divisa tra epica pazienza e inattaccabile pragmatismo, la figura del Maresciallo dei Carabinier Michele Placido. Ogni sua apparizione , nella nuova commedia di Massimo Venier e interpretata da Aldo, Giovanni e Giacomo,tornati alvecchio fulgore, un'esplosione di puro divertimento. (...) Il segreto del trio, riflette Giacomo, Ŕ nell'esser rimasti fedeli a noi stessi, al nostro modo di lavorare, di vedere le storie, e di ntendere la comicitÓ. Forti di questa rara coerenza Aldo, Giovanni e Giacomo sono tornati sul grande schermo per raccontare la vacnza inaspettatamente istruttiva di tre famiglie diverse, costrette a convivere: "Inn un mondo in cui prevalgono odio, cinismo e cattiveria, noi diciamo che, se ti metti lý e ti confronti con gli altri, alla fine, pur nella dversitÓ, si pu˛ riuscire a stare insieme. Magari Ŕ un po' utopistico, ma noi ci crediamo. (...)
(Fulvia Caprara - La Stampa - settembre 2019)

Ferie d'agosto. Sono tornati i tre uomini. La gamba Ŕ la famiglia. Ce l'hanno, la svitano, la rattoppano, la perdono, la ritrovano, nello sfondo di un'estate "tutti al mare", secondo l'etÓ avanzata del Trio che impone un invito edificante, malinconico, un po' declamato, a non perdere la misura dei rapporti, il senso dell'amicizia, il dialogo coi figli, perfino un certo sentimento del tempo. (...)
(Silvio Danese - Quotidiano Nazionale - febbraio 2020)

La cine-pausa ha fatto bene ad Aldo, Giovanni e Giacomo. Dopo l'atroce "Fuga da Reuma Park", del 2016, sembrava che il trio non avesse pi¨ nulla da dire, anche perchÚ il precedente "Il ricco, il povero e il maggiordomo" non Ŕ che fosse tanto meglio. Invece, sottratti all'agone natalizio e tornati sotto l'ala del regista Massimo Venier, i tre mostrano una certo tonicitÓ ritrovata. "Odio l'estate", nelle sale da giovedý 30 gennaio con Medusa, Ŕ infatti una commedia svelta e gentile, piena di gag, non insipida e con un finale a sorpresa (...)
(Michele Anselmi . CineMonitor - gennaio 2020)

 Note
Aldo, Giovanni e Giacomo tornano a fare ci˛ che riesce loro meglio: raccontare l'amicizia che li lega.

 Premi
Nastri d'Argento: Miglior colonna sonora Brunori Sas

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com