| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     IL SORPASSO
(idem - Italia - 1962)

Anno     1962
Regia     Dino Risi
Interpreti     : Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak
Soggetto     Rodolfo Sonego
Sceneggiatura     Dino Risi, Ettore Scola, Ruggero Maccari
Fotografia     Alfio Contini
Costumi     -
Scenografia     Ugo Pericoli
Musica     Riz Ortolani
Montaggio     Maurizio Lucidi
Effetti speciali     -
Durata     108 min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=cPEc8FIboFs
 Il Film
Le vicende narrate si svolgono nell'arco di una sola giornata. Nella torrida mattinata del Ferragosto del 1962, Roma è deserta. Il protagonista, un quarantenne ossessionato dall'ansia di vivere e dal timore della vecchiaia, cialtrone e nullafacente, amante della guida sportiva e delle belle donne, vaga in auto alla ricerca di un pacchetto di sigarette.

 Il Regista
E' considerato uno dei maestri della commedia all'italiana, insieme a Comencini, Monicelli e Scola. Qualcuno lo ha definito il "Billy Wilder di casa nostra", nel 2002 gli è stato assegnato il Leone d'Oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia.

 I Commenti dei critici
Stefania Sandrelli ha preso appunti per ricordare Gassman (...) il ricordo più vivido è quando, in "La famiglia", "girammo l'ultima scena del mio personaggio, che poi sarebbe morto. Nella pausa gli dissi 'Senti Vittorio, ti guardavo come se ti vedessi al cinema e non ti ho mai visto così nudo, autentico'. Mi fece uno di quei sorrisi che non ho mai dimenticato".
(Stefania Sandrelli - La Repubblica - giugno 2020)

(...) Secondo Alessando Gassman, oltre al problema pratico, industriale (siamo passati da 500 pellicole all'anno alle 100 di oggi, solo a Torino le sale cinematografiche sono passate da un'ottantina alle tredici di oggi), c'è una questione che riguarda l'indole, lo spirito che ha finito col prevalere. Citando i protagonisti de "Il sorpasso", Gassman si dice convinto che, alla fine abbiano vinto i Bruno Corona, interpretati da mio padre, e non i Roberto Mariani di Jean Louis Trintignant. I film di quell'epoca erano freddi, eleganti, acuti, spietati, facevano presagire come sarebbe diventato il nostro Paese. (...)
(Fulvia Caprara - La Stampa - marzo 2020)

Uno dei capolavori della commedia italiana del boom. La società di quel periodo è resa con un'euforia rara, un'ammirevole sapienza nel passare dall'agro al dolce, dal comico al grave. Il pubblico lo capì meglio dei critici. Scritto da Risi con Ettore Scola e Ruggero Maccari (con dialoghi improvvisati da Gassman).
(Morandini - Il dizionario dei Film)

(...) Dino Risi, in un film veramente «epocale» (annata 1962), ha intrecciato con la sapienza di una vecchia volpe (e con una sceneggiatura scritta con Scola e Maccaríi la commedia dell'italianità e le perfidie del caso, la comicità e la tragedia, costruendo attorno alla sua coppia mal assortita un pungente spaccato della nuova Italia delle vacanze e della belle macchine, degli elettrodomestici e di una timida libertà sessuale, delle prime «seconde case» e del twist. Spettacolare la colonna sonora, che unisce in un perfetto medley "Vecchio frac" e "Guarda come dondolo", restituendoci il profumo di un'epoca.
(Irene Bignardi - La Republica - agosto 2007)

 Note
Quiesto capolavoro di Dino Risi, è uno degli affreschi cinematografici più rappresentativi dell'Italia del benessere e del miracolo economico. Dennis Hopper, il regista del cult movie "Easy Rider" si è ispirato a "Il sorpasso" per scrivere il suo soggetto che diede inizio allo stile dei road movie.

 Premi
Nastri d'Argento 1963: Miglior film e Miglior attore protagonista a Vittorio Gassman. David di Donatello: Miglior attore protagonista a Vittorio Gassman. 1963 Festival Internazionale del cinema di Mar della Plata: Miglior regia Dino Risi

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com