| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     LA FAVORITA
(The Favourite - Irlanda - G.B. - 2018)

Anno     2018
Regia     Yorgos Lanthimos
Interpreti     Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz
Soggetto     Deborah Davis
Sceneggiatura     Deborah Davis
Fotografia     Robbie Ryan
Costumi     Sandy Powell
Scenografia     Fiona Crombie
Musica     -
Montaggio     Yorgos Mavropsaridis
Effetti speciali     -
Durata     2 h
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=MiXjJvAFSMU
 Il Film
Basato su fatti storici realmente accaduti il film racconta gli inizi del XVIII secolo quando l'Inghilterra è in guerra con la Francia, siede sul trono la fragile regina Anna.

 Il Regista
Il Regista Yorgos Lanthimos (in greco Γιώργος Λάνθιμος) raggiunge il successo internazionale nel 2009 col suo terzo lungometraggio, “Kynodontas”, presentato al 62º Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard. Nel 2015 dirige Colin Farrell nel suo primo film in lingua inglese, “The Lobster”, con cui vince il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes. Lo stesso anno torna a dirigere Farrell ne Il sacrificio del cervo sacro, che vince il premio per la miglior sceneggiatura a Cannes.

 I Commenti dei critici
"The Lobster" era una black comedy che virava in dramma romantico, in "Il sacrificio del cervo sacro" spirava un'aria di tragedia classica innestata di straniato umorismo. Ora con "La favorita", in corsa per gli Oscar con ben dieci candidature, Yorgos Lanthimos sembra rifarsi al modello delle 'comedies of manners' in voga nell'Inghilterra della Restaurazione: commedie per lo più ambientate nel mondo aristocratico, costruite su tresche amorose e dialoghi brillanti, con un forte ruolo assegnato a spregiudicati personaggi femminili, proprio come nel caso del film. (...) I modernismi di linguaggio, la fantasiosa inventiva dei costumi di Sandy Powell, la colonna musicale che mescola Handel a Schubert, i grandangoli deformanti, il trucco grottesco, la connotazione lesbica del rapporto a tre, la guerra all'ultimo sangue fra le due dame rivali, motivi surreali come i 17 coniglietti che circolano nell'alcova reale, tanti quanti i figli nati morti, o precocemente scomparsi, della povera Anna: in un fluire di battute di tagliente ironia, le tinte acidule della commedia trascolorano nei toni cupi del dramma; e, nel finale, il primo piano della fenomenale Colman ci racconta meglio di qualsiasi parola l'angosciosa vanità del Potere e l'indicibile solitudine dell'essere umano.
(Alessandra Levantesi Kezich - La Stampa - gennaio 2019)

Leone d' argento e coppa Volpi per Olivia Colman alla Mostra di Venezia 2018, ora nominato per dieci Oscar - inclusi quelli per il film e per le attrici (la Colman classificata protagonista; Emma Stone e Rachel Weisz classificate non protagoniste) - "La favorita" è cattiveria pura con una spruzzata di umorismo nero. (...) La lotta per il potere - è il significato della "Favorita" - è combattuta dai militari e dai politici nelle fasi eliminatorie. Nelle fasi finali il potere giace nelle alcove e lì va raccattato. (...) Per quanto titoli di testa, premi passati e premi futuri per l'attrice protagonista vadano alla Colman, è la Stone che con questo film s'impone definitivamente, anche perché i dialoghi degli sceneggiatori (Deborah Davis, Tony McNamara) le offrono le battute secche, salate e spiritose che restano nella memoria dello spettatore.
(Maurizio Cabona - Il Messaggero - gennaio 2019)

 Note
La maggior parte delle scene sono state girate a Hatfield House.

 Premi
Oscar 2019: miglior attrice Olivia Colman - "La favorita" è uno dei film più premiati della stagione, con dieci British Independent Film Awards.

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com