| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     TUTTI LO SANNO
(Todos lo saben - Italia - Francia - Spagna - 2018)

Anno     2018
Regia     Ashgar Farhadi
Interpreti     Penélope Cruz, Xavier Bardem, Ricardo Darin
Soggetto     Ashgar Farhadi
Sceneggiatura     Ashgar Farhadi
Fotografia     José Luis Alcaine
Costumi     -
Scenografia     -
Musica     Javier Limòn
Montaggio     Hayedeh Safiyari
Effetti speciali     -
Durata     2h 12min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=dgnW7RpPKN0
 Il Film
Laura ritorna nel paese della sua infanzia per partecipare al matrimonio della sorella. Lasciata anni prima la Spagna per l'Argentina, è sposata con uomo che non ama più e ha due figli che ama sopra ogni cosa. Nella provincia della Rioja con gli affetti più cari ritrova Paco, amico della giovinezza e compagno per una stagione.

 Il Regista
Il regista iraniano Farhadi ha vinto due volte l'Oscar per il miglior film straniero. Nel 2012 per il film "Una separazione" e nel 2017 per "Il cliente". In quest'ultima circostanza non è andato a ritirare il premio in segno di protesta per "la mancanza di rispetto per i cittadini della altre sei nazioni, oltre all'Iran, che hanno subito le conseguenze di una legge disumana che ha impedito l'ingresso negli Stati Uniti agli stranieri. Dividere il mondo fra noi e gli altri, i "nemici", crea paure e crea una giustificazione ingannevole per l'aggressione e la guerra e questo impedisce lo sviluppo della democrazia e dei diritti umani in paesi che a loro volta sono stati vittime di aggressioni."

 I Commenti dei critici
(...) la Cruz arpeggia un po' troppo manieristicamente sulla corda della madre straziata, Bardem è perfetto nell'esprimere con imploso sottotono un'enigmatica emozionalità; e molto bene anche il marito argentino Ricardo Darin e l'iberico cast, incluso il direttore di fotografia Jose Lui Alcaine. Il Farhadi minore di "Tutti lo sanno" è pur sempre maggiore di tanti. La Stampa - 08/11/18
(Alessandra Levantesi Kezich - La Stampa - novembre 2018)

Cruz/Bardem per il Cassavetes di Teheran, il regista iraniano premio Oscar per "Una separazione". Campagna spagnola, il rapimento di una ragazzina durante la festa di matrimonio di una grande famiglia contadina decaduta e la richiesta di riscatto accendono la classica resa dei conti: nella vecchia relazione tra la mamma della ragazzina e il fattore diventato padroncino c'è il segreto di una tortuosa vicenda economica legata alla fine di un amore. È nello stile di Farhadi tirarla lunga con il prologo prima di darci un buon film. (...)
(Silvio Danese - Il Giorno - novembre 2018)

(...)Sembra una soap opera e invece l'ottavo film dell'iraniano Farhadi, vincitore di un Oscar con il rivoluzionario "Una separazione" (2012), è un magnetico dramma che ti divori con gli occhi perché incalzante come un thriller (la sequestrata non ha le sue medicine) e misterioso come un giallo (chi ha preso la ragazza?). (...) Per rendere questo gioco ancora più simbolico è fondamentale prendere Bardem e Cruz, puntare i riflettori inizialmente su corpi da copertina da inquadrare al centro del fotogramma come fossero semi-dei e poi farli scomparire in una storia molto più grande, e bella, di loro due, sempre più goffi, balbettanti e qualunque con il passare dei minuti. Per ottenere questo risultato ci vogliono due attori dotati di umiltà ovvero quell'ingrediente che fa la differenza tra semplice star e grande artista.
(Francesco Alò - Il Messaggero - novembre 2018)

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com