| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     TOGLIMI UN DUBBIO
(idem  - Francia - Belgio  - 2017)

Anno     2017
Regia     Carine Tardieu
Interpreti     François Damiens, Cécile de France, Guy Marchand, André Wilms
Soggetto     Carine Tardieu
Sceneggiatura     Carine Tardieu, Baya Kasmi, Michel Leclerc
Fotografia     Pierre Cottereau
Costumi     Isabelle Pannetier
Scenografia     Jean-Marc Tran Tan Ba
Musica     Pierre Cottereau
Montaggio     Christel Dewnynter
Effetti speciali     -
Durata     1 h 40 min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=1jW5R620joM
 Il Film
Erwan Gourmelon scopre a un certo punto della vita che l’uomo che l’ha amorevolmente cresciuto potrebbe non essere il suo vero padre. Decide di scoprire l’identità del genitore biologico e intanto conosce Anna. Incontra un uomo che potrebbe essere il suo padre biologico ma scopre presto che quello è il padre di Anna …

 Il Regista
Carine Tardieu ha studiato cinema all'École supérieure de réalisation audiovisuelle di Parigi. Tra il 2002 e il 2004 ha realizzato due cortometraggi “Les Baisers des autres” (2003) e “L'Aîné de mes soucis”, nel 2007 il suo primo lungometraggio, “La Tête de maman” . Per il suo secondo lungometraggio, adatta per il cinema il romanzo “Du vent dans mes calets” di Raphaële Moussafir . Carine Tardieu ha anche scritto romanzi per giovani.

 I Commenti dei critici
(...) Parte così una specie di vaudeville su paternità e filiazione che tocca temi infiammabili con la leggerezza della commedia francese femminile di questi anni. (...) con abbastanza humour da passare una serie di ossessioni e debolezze maschili al setaccio di una pungente ironia. (...) i sentimenti, come sempre, scavalcano allegramente dubbi e genetica.(...)
(Fabio Ferzetti - L'Espresso - giugno 2018)

(...) Il merito maggiore di Carine Tardieu, regista e co-sceneggiatrice di "Toglimi un dubbio", è di aver saputo accostare un argomento così scivoloso con le risorse della leggerezza e dell'ironia, pur mantenendo fino alla fine una efficace dose di suspense. Il suo film è una commedia sentimentale a sottofondo drammatico (la doppia paternità, la ragazza madre, l'incesto appunto...) che moltiplica gli equivoci e le coincidenze ma avendo sempre cura di non sottolinearli troppo; smorzandoli, anzi, al contrario di quel che accade nella maggior parte del film dello stesso genere. Il che permette, tra l'altro, di evitare sociologismi scontati o derive psicologizzanti a favore di una narrazione semplice e piana, venata da buon cinema d'intrattenimento. Una scelta intelligente, confermata da un commento musicale che alterna la levità di Mozart (il duetto di Papageno e Papagena) con le canzoni del repertorio popolare francese. Requisiti fondamentali, nel raggiungere il risultato, sono la scelta del cast e la direzione degli attori, attività nella quale Carine Tardieu si mostra particolarmente dotata. E se la bella Cécile de France forma una coppia credibile col meno conosciuto François Damiens, varrebbero da soli il prezzo del biglietto i vecchi attori convocati per l'occasione: i due papà Guy Marchand e André Wilms (...)
(Roberto Nepoti - La Repubblica - giugno 2018)

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com