| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     IL MEDICO DI CAMPAGNA
(Médecin de campagne - Francia - 2016)

Anno     2016
Regia     Thomas Lilti
Interpreti     François Cluzet, Marianne Denicourt, Félix Moati
Soggetto     Thomas Lilti, Baya Kasmi
Sceneggiatura     Thomas Lilti, Baya Kasmi
Fotografia     Nicolas Gaurin
Costumi     Dorothée Guiraud
Scenografia     Philippe van Herwijnen
Musica     Alexandre Lier, Sylvain Ohrel, Nicolas Weil
Montaggio     Christel Dewynter
Effetti speciali     -
Durata     1h 42min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=rZsvOAcyEeA
 Il Film
Quando si ammalano, gli abitanti di una località di campagna possono contare su Jean, il medico che li ascolta, li cura e li rassicura giorno e notte ... ma anche i dottori si ammalano.

 Il Regista
Il giovane regista francese Thomas Lilti ha un passato come medico di base e quindi cosce bene i problemi della professione medica. Aveva già trattato questo tema con il film "Hippocrate" (2014) dove aveva utilizzato la stessa attrice Marianne Denicourt.

 I Commenti dei critici
Premesso che si tratta di un bel film (un feel-good-movie alla francese con qualche venatura amara), 'Il medico di campagna' darà materia di discussione agli spettatori. Molti dei quali, come pazienti, rimpiangono l'umanesimo della medicina porta-a-porta a fronte di quella impersonale di oggi, quando il dottore è sempre meno un confidente e sempre più un 'tecnico'. E tuttavia Thomas Lilti, che ha esercitato a lungo come medico prima di soccombere al virus del cinema, non fa prediche ma si limita a porre la questione, che è seria. Senza mai dimenticare che sta raccontando una storia di 'caratteri'; e lo fa molto bene.
(Roberto Nepoti - La Repubblica - dicembre 2016)

Vecchi e giovani, malati veri e coppie sbilenche, campi nomadi e sindaci affaristi, momenti drammatici e tipi buffi: a posteriori non manca niente, ma Lilti e i suoi attori (eccellenti Cluzet e la Denicourt, perfetti tutti gli altri) hanno tempi perfetti, sguardo acuto, e alle spalle una struttura di racconto così solida da essere invisibile. Bulgakov e anche Cechov sono passati di qui. Ma l'ex-medico Lilti ne approfitta per aprirci gli occhi sul presente.
(Fabio Ferzetti - Il Messaggero - dicembre 2016)

Vedendo 'Il medico di campagna' di Thomas Lilti si capisce subito che il legame tra il regista e la professione medica non è casuale o frutto solo di una qualche professionalità, sanitaria o cinematografica che sia (Lilti ha esercitato la professione prima di passare alla regia). C'è qualcosa di diverso che si respira lungo il film e che «esce» dallo schermo: è un'empatia, una sintonia, una complicità verrebbe quasi da dire, che alla fine si rivela la vera arma vincente del film, capace di andare al di là della storia che racconta (...)
(Paolo Mereghetti - Corriere della Sera - dicembre 2016)

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com