| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     A UNITED KINGDOM
(idem - G.B. - 2016)

Anno     2016
Regia     Amma Asante
Interpreti     David Oyelowo, Rosamund Pike, Jack Davenport
Soggetto     Susan Williams (libro omonimo)
Sceneggiatura     Guy Hibbert
Fotografia     Sam McCurdy
Costumi     Jenny Beavan, Anushia Nieradzik
Scenografia     Simon Bowles
Musica     Patrick Doyle
Montaggio     Jonathan Amos, Jon Gregory
Effetti speciali     -
Durata     1h 45min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=Jp1wzo_3Eko
 Il Film
Nel 1947, Seretse Khama, erede al trono del Botswana, si innamora di Ruth Williams e la sposa. Questo matrimonio interraziale incontra l'opposizione non solo da parte delle famiglie, ma anche dei governi britannico e sudafricano. In Sudafrica era stata introdotta la politica dell'apartheid e l'idea di una coppia interrazziale che coinvolge il futuro re del Botswana è intollerabile.

 Il Regista
E’ Nata a Londra nel 1969, da genitori ghanesi, ha iniziato la sua carriera cinematografica e televisiva come attrice bambina, poi abbandona la recitazione e si concentra sulla sceneggiatura. Ha fondato una casa di produzione Tantrum Films, ha diretto “A Way of Life” (2004) e “La ragazza del dipinto” (Belle) (2013).

 I Commenti dei critici
Non sarà un capolavoro, ma è una storia coinvolgente. (...) Fin troppo poco retorico, immaginiamo se fosse stato un filmone anni 60 del mago dei kolossal storici David Lean.
( Paolo D'Agostini - La Repubblica - febbraio 2017)

Ispirandosi alla documentata biografia di Susan Williams (...), Amma Asante rispolvera questa non trascurabile pagina storica in un manieristico registro di mélo; e tuttavia per la solidità del cast, l'efficacia dell'ambientazione e la limpidezza con cui il copione di Guy Hibbert suggerisce il dietro le quinte politico della vicenda d'amore, il film ricorda un poco certi affreschi sulle colonie dell'Impero firmati da Sir Richard Attenborough.
(Alessandra Levantesi Kezich - La Stampa - febbraio 2017)

Donna bianca, uomo nero. Scriverlo così sembra oggi, almeno per una parte del mondo, una sola questione di colore della pelle, sancita ormai l'uguaglianza delle razze, i loro diritti. L'apartheid è stato sconfitto in Sudafrica, eppure la resistenza contro questa vergogna altrove persiste. Siamo nel 1947, nella civilissima democrazia anglosassone. 'A United Kingdom' torna a un episodio clamoroso di quegli anni. Portarlo sugli schermi è stato l'impegno encomiabile di Amma Asante.
(Luca Pellegrini - Avvenire - febbraio 2017)

Raccontato come una favola esotica di civiltà e ingiustizia, amore e apartheid, fotografia tirata a lucido, jazz ballabile e Londra piovosa, giraffe e tribù, savana e camice bianche, è la storia vera (fece epoca) del giovane erede al trono del Botswana Seretse Khama e della moglie Ruth, bianchissima impiegata londinese pietra di uno scandalo internazionale nel crescente razzismo del dopoguerra. (...) interessanti le sequenze delle riunioni del 'parlamento' nella polvere del villaggio, in piedi, a voce piena (...). Scolpito da museo l'onore tributato da Mandela «Seretse, faro splendente di luce e ispirazione. (…)
(Silvio Danese - Nazione-Carlino-Giorno - febbraio 2017)

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com