| Home | Chi Siamo | Programma | Abbonamenti | Schede Film | Contatti | Links |

Cerca i film che piu' ti interessano tra quelli proposti. Lascia i campi di ricerca vuoti per un elenco completo.
Titolo Anno Regista Cast
Scheda del film

  

Titolo     FREE STATE OF JONES
(idem  -  - 2016)

Anno     2016
Regia     Gary Ross
Interpreti     Matthew McConaughey, Gugu Mbatha-Raw, Keri Russel
Soggetto     Leonard Hartman
Sceneggiatura     Gary Ross
Fotografia     Benoît Delhomm
Costumi     Louise Frogley
Scenografia     Philip Messina
Musica     Nicholas Britell, Lucinda Williams
Montaggio     Juliette Welfling, Pamela Martin
Effetti speciali     -
Durata     2h 19min
Sito     https://www.youtube.com/watch?v=bnayUS1WigM
 Il Film
L'incredibile storia vera di un contadino del Sud degli States che durante la Guerra Civile Americana si ribellò all'esercito confederato. Con l'aiuto un gruppo di agricoltori e di schiavi, guidò una rivolta che portò la Contea di Jones a separarsi dagli Stati della Confederazione.

 Il Regista
È conosciuto principalmente per i suoi lavori da sceneggiatore in pellicole come “Dave - Presidente per un giorno” e “Seabiscuit - Un mito senza tempo” grazie ai quali ha ottenuto due nomination ai Premi Oscar. Film da ricordare: “Pleasantville” (1998).

 I Commenti dei critici
(...) Epic basato su un episodio autentico del tipo che non compare nei libri di storia, messo in scena come un Robin Hood delle paludi (cui dà volto un Matthew McConaughey grondante di carisma) (...) Però non capita spesso di vedere un film che è anche una lezione di storia: alla faccia di Rossella O'Hara e dei suoi romantici cavalieri del Sud, la guerra è una partita d' affari combattuta sulla pelle dei poveracci. E il protagonista ha già capito che la questione razziale è questione di lotta di classe.
(Roberto Nepoti - La Repubblica - dicembre 2016)

Scritto e diretto da Gary Ross sulla base di varie fonti, fra cui l'omonimo libro di Victoria E. Bynum (Piemme), il film si inserisce nell'operazione di rilettura della storia nazionale in atto nel cinema americano dopo l'elezione del primo presidente nero Barack Obama (vedi 'Lincoln', '12 anni schiavo', 'Selma'...), recuperandone uno dei capitoli meno noti. (...) Di questo discusso personaggio - da alcuni considerato un pericoloso capopopolo, da altri un eroico proto-attivista dei diritti civili - il film offre la versione positiva; e Matthew McConaughey lo incarna con incisività a tratti gigionesca come un Robin Hood del Mississippi, pronto a proteggere donne ed emarginati, e implacabile contro il nemico. (...)
(Alessandra Levantesi Kezich - La Stampa - dicembre 2016)

 Note
- Presentato al 34° Torino Film Festival (2016) nella sezione 'Festa mobile'

  


Il Club 35mm - Tel: +39 348 266.26.96 - Email: info@ilclub35mm.com